Messico. Una nazione che sa di libertà, spensieratezza, relax. Ed è così. Dal deserto norteño alle spiagge caraibiche del Golfo, il Paese centramericano esercita da sempre un effetto calamita per moltissimi italiani che vogliono regalarsi una vacanza indimenticabile e staccare per un attimo dallo stress quotidiano che caratterizza la società occidentale.

Sei anche tu tra questi? Stai pensando al Messico per la tua prossima avventura?

Bene! Sei nel posto giusto. In quest’articolo ti proponiamo un’isola paradisiaca del Golfo del Messico che soddisferà tutti i tuoi standard di vacanza perfetta: Isla Contoy.

Non preoccuparti, non ti sarà difficile raggiungerla; Isla Contoy si trova 30 km a nord di Isla Mujeres, al largo della costa dello stato federale di Quintana Roo, la cui capitale è tra le mete più gettonate e facilmente raggiungibili dall’Italia: Cancún. Ti suona familiare, vero? Bene, ti sarai già fatto un’idea di come arrivare. Cosa ti aspetta a Contoy? Quali sono i luoghi di interesse e le caratteristiche dell’isola messicana?

Isla Contoy: L’isola vergine dei caraibi messicani

Iniziamo col dirti che Isla Contoy è una riserva naturale protetta, ciò significa che non potrai soggiornare direttamente sull’isola, tantomeno vi troverai negozi o ristoranti; in genere il tour sull’isola include la colazione servita prima di partire e per il resto del giorno avrai comunque a disposizione un buffet sull’isola.

Inoltre, l’affluenza giornaliera sull’isola – che misura circa 8 km in lunghezza – è controllata, il limite previsto è di 200 persone al giorno.

Per cominciare la tua avventura dovrai stazionare a Cancún e da lì prendere il traghetto che parte dal terminal marittimo di Punta Sam che porta a Isla Contoy in 45-50 minuti.

Isla Contoy: cosa fare

Ancor prima di arrivare a Isla Contoy potrai iniziare le attività organizzate dal tour. Vorrai ammazzare il tempo durante il tragitto in traghetto e sinceramente, dopo qualche minuto, guardare il mare turchese dei caraibi e le spiagge bianche in lontananza finisce per annoiare.

La soluzione è presto detta: snorkeling.

Perché limitarti a fissare la superficie quando puoi andare oltre? Contemplare le meraviglie del fondale marino del mar dei Caraibi è il modo perfetto di iniziare la tua avventura a Isla Contoy.

Una volta giunto a destinazione, ti aspettano tante cose da vedere. A questo punto il programma della giornata dipenderà dal tuo gruppo di appartenenza. Si formano due gruppi: il gruppo inglese e il gruppo latino americano. Il primo inizia la giornata con una camminata guidata lungo l’isola, mentre il secondo resta in spiaggia. Alle 13:30 i due gruppi si riuniscono per il pranzo organizzato all’ombra di una fresca capanna, detta “palapa”. Dopo pranzo, i due gruppi tornano a separarsi, questa volta a ruoli invertiti: quelli del gruppo inglese in spiaggia e quelli del gruppo latino in giro per l’isola.

Ci sono vari posti che vale la pena visitare, tra i quali una laguna, un’area di musei che include una torre che offre un belvedere mozzafiato, da dove osserverai esattamente la stessa immagine che hai trovato su Google quando hai cercato Isla Contoy, però dal vivo!

Discorso a parte meritano la flora e la fauna tipiche dell’isola, che essendo una riserva naturale risultano essere incontaminati e proliferanti. Tra gli animali più interessanti vedrai sicuramente il granchio eremita e l’iguana “rayada” (zebrata).

È anche presente una porzione di spiaggia libera dove potrai rilassarti tutto il tempo che vorrai e se sei fortunato potrai vedere da vicino qualche sogliola che ogni tanto fa capolino vicino a riva.

L’acqua è pulitissima, cristallina, fresca e adatta anche ai bambini in quanto non molto profonda. Inoltre, ti sembrerà di avere il mare tutto per te, il limite di 200 persone al giorno, infatti, lascia spazio sufficiente per ciascun visitatore. Non solo avrai a disposizione un angolo di paradiso, ce l’avrai tutto per te!

Ricorda di portare con te una maglietta leggera e un sombrero, il sole è molto aggressivo e a causa della condizione protetta dell’isola non è permesso mettere la crema solare!

Una volta terminato il tour, a fine giornata, potrai ritornare a Cancún, Playa del Carmen o Isla Mujeres. E se Isla Contoy ti avrà conquistato…potrai tornarci il giorno dopo!

Ora è il momento di godere un magnifico tramonto sul Mar dei Caraibi, che dire, non pensarci troppo, fai le valigie e… Vamos a la playa!