Finalmente la tanto attesa stagione calda dell’estate è arrivata. Sicuramente ti starai immaginando disteso su di una qualche spiaggia affollata in mezzo ad una marea di giovani, o sorseggiando qualche aperitivo in un bar a ridosso della spiaggia durante le tue vacanze.

Ecco, definire esattamente cosa si intende il termine “vacanza” non è cosa da poco. Quanto è vero che siamo miliardi di persone sulla terra con caratteristiche contenute nel DNA che ci distinguono, altrettanto è vero che ognuno può concepire questo speciale periodo in modo molto differente.

Se appartieni a coloro per cui “staccare la spina” significa trascorrere ore in pieno divertimento in spiagge affollate da un’infinità di giovani e turisti stranieri, con assoluta libertà e senza limite di orario nei locali, ecco il posto perfetto: lasciati affascinare da Benidorm, in Spagna.

Dove si trova e come raggiungerla

Il piccolo paesino di Benidorm è adagiato sulla costa orientale, lungo la località balneare della Costa Blanca della Spagna. Si trova quasi nel mezzo tra Valencia e Alicante, le 2 città maggiori più vicine, in linea d’aria all’altezza delle Isole Baleari.

Benidorm è stata un semplice paesino di pescatori fino agli anni ’60, ma soprattutto negli ultimi anni si è ormai ritagliata uno spazio tra le località estive più gettonate dai giovani.

Seppur non possegga un aeroporto tutto suo, è raggiungibile dall’Italia avvalendosi degli aeroporti di Alicante (distante solo 58 km) o quello di Valencia (distante 145 km). Compagnie aeree low-cost, come Ryanair e Vueling, mettono a disposizione voli a/r a poche decine di euro, in base al periodo.

Una volta giunti in aeroporto, con i bus della compagnia Alsa a soli 4.75 euro da Alicante o 15.80 euro da Valencia, puoi arrivare nella bella destinazione spagnola. Ovviamente, un’altra comoda opportunità è data dal noleggio auto che consente di essere indipendenti, con la massima libertà di raggiungere qualsiasi altra meta nei dintorni.

Perché scegliere Benidorm?

Questo spicchio di Spagna considerato un piccolo paradiso del divertimento per gli amanti del genere, attrae da tempo molti turisti per diversi motivi.

Innanzitutto, si può dire che Benidorm, trovandosi in un tratto di costa mediterranea dal micro-clima sub-tropicale, gode di una lunghissima estate. La stagione turistica inizia nel periodo tra marzo-aprile e termina intorno a novembre.

Grazie alle sue calde temperature in tutto questo lungo periodo potrai sempre regalarti un tuffo nelle sue acque. Se desideri raccontare un tuo bagno o sfoggiare una foto in costume già in marzo o addirittura in novembre, ecco la location giusta dove farlo.

La principale attrazione, comunque, per i giovani è data dal fatto che Benidorm è regina della vita notturna. La vasta scelta di locali notturni, discoteche, night club, musica dal vivo e i suoi Festival unici nel loro genere tra le strade, possono soddisfare qualsiasi tuo desiderio di divertimento.

A Benidorm, inoltre, si scoprono le bellezze della spiaggia, con tutto ciò che può offrire questo luogo che tanto incanta nella stagione calda. Se è considerata la “capitale” della villeggiatura al mare una ragione c’è: chilometri di soffice sabbia libera sono a tua disposizione tra le 2 spiagge di questa località, quella di Levante e quella di Ponente.

Separate soltanto dal porticciolo e Balcòn del Mediterràneo, c’è solo da scegliere tra la Playa del Levante, costellata di locali, bar e pub e quella de Ponente, meno affollata dove si può respirare maggior tranquillità e relax.

Se hai in mente di goderti una calda vacanza in libertà punta la tua bussola verso Benidorm, in Spagna.