Meta europea tra le più gettonate degli ultimi anni, la Capitale della Repubblica Ceca coniuga in un binomio perfetto il fascino misterioso del passato al dinamismo della metropoli contemporanea.

Le pareti dei maestosi monumenti e le strade dei quartieri storici evocano segreti antichissimi e guidano i visitatori in una suggestiva esperienza della città. Di seguito una breve guida con le principali attrattive di Praga.

Il castello

Praga vanta una straordinaria ricchezza di monumenti storici e tra essi spicca senz’altro il castello, simbolo della città che la leggenda narra essere stata fondata da una principessa dai poteri magici.

Il nome, in ceco Praha, significherebbe infatti soglia, riferendosi alla soglia di una casa in costruzione dove la principessa avrebbe voluto che si edificasse la città. Proprio in quel punto sorge oggi il castello a corpo unico più grande al mondo.

La Cattedrale di San Vito

All’interno del vasto e articolato complesso del castello si erge maestosa la Cattedrale di San Vito, tra le più grandi d’Europa.

Il suo caratteristico stile gotico risalta prepotentemente, ma elegantemente, in contrasto sullo scenario baroccheggiante della città nuova.

Mala Strana di Praga

Questo quartiere, che è stato completamente ricostruito da architetti italiani dopo l’incendio del 1541, conserva ancora oggi il romanticismo del suo stile barocco e rinascimentale. È la parte nuova della città, le cui strade sono ogni giorno affollate da numerosi turisti.

Oltre alle vivaci stradine colorate che pullulano di caffetterie, birrerie e negozi caratteristici, il quartiere nasconde un angolo nascosto, verdeggiante di giardini e parchi e molto caro a Kafka, che amava passeggiarci nel silenzio della notte.

La Città Vecchia di Praga

Rappresenta il cuore di Praga, teatro storico di avvenimenti cruciali, quali assassinii, esecuzioni capitali e incoronazioni di sovrani.

Vi si trovano numerosi palazzi dai più vari stili architettonici, tra cui spicca il Vecchio Municipio con la sua famosa torre dell’Orologio Astronomico, tra le principali attrattive della città: ad ogni ora, dalle 8:00 alle 21:00, lo spettacolo delle due statuine che ballano richiama migliaia di turisti ogni giorno.

Il quartiere ebraico di Praga

A pochi passi dalla Piazza della Città Vecchia sorge Josefov, il quartiere ebraico. Assolutamente da non perdere il sistema di sinagoghe, che si trovano poco distanti l’una dall’altra.

Evoca particolare suggestione la visita al cimitero ebraico, dove si possono osservare numerosissime lapidi erose dal tempo, poste una attaccata all’altra.

La Casa Danzante

Edificio dal design unico, la Casa Danzante è dedicata alla coppia di ballo formata da Ginger Rogers e Fred Astaire, motivo per cui l’opera è anche conosciuta come “Fred e Ginger”.

Il dinamismo dei due palazzi che compongono il complesso architettonico ricorda proprio due figure danzanti.

Marcello Del Rosso
Laureato in Scienze della Comunicazione, classe 1980, sono un copywriter freelance e un instancabile viaggiatore che sprizza entusiasmo da tutti i pori. Da Settembre 2018 sono Capo Redattore su AmicoTravel.it .