Quali sono le capitali europee da visitare almeno una volta nella propria vita? Ecco un elenco, in rigoroso ordine alfabetico, delle 15 più belle capitali d’Europa da vedere.

Atene

La culla della civiltà europea offre un viaggio culturale tra i più suggestivi nel “Vecchio Continente”. Le principali attrazioni della capitale greca sono l’Acropoli con il leggendario Partenone e il Museo Archeologico Nazionale. Da non perdere nemmeno i ristoranti tradizionali nel cuore del centro storico.

Berlino

Oggi Berlino, capitale della Germania, si propone come una delle città più dinamiche dell’Europa. Al suo interno ospita però alcuni monumenti che hanno contribuito a riscrivere la storia dell’ultimo secolo, tra cui il Reichstag (il Parlamento tedesco), quel che resta del Muro di Berlino e la Porta di Brandeburgo.

Budapest

Insieme a Praga, Budapest è una delle capitali europee low cost preferite dai giovani. La principale città dell’Ungheria ha però tanto da offrire anche alle famiglie. Il simbolo di Budapest rimangono i bagni termali, da sottolineare poi la presenza del Parco delle Statue e del Museo delle Belle Arti.

Copenaghen

Tra le capitali europee da visitare almeno una volta, Copenaghen (Danimarca) occupa un posto speciale, in particolare se si viaggia con bambini. Qui infatti sorgono i Giardini di Tivoli, il parco divertimenti più famoso in Europa. Gli altri due simboli della città sono la statua della Sirenetta e il Castello di Kronborg.

Dublino

L’Irlanda, come la vicina Scozia d’altronde, sembra un Paese fuori dal tempo, dove la vita trascorre tranquilla e gli abitanti sono a stretto contatto con la natura. Nello specifico, Dublino è famosa per la sua Università (Trinity Collage) e la sua birra.

Helsinki

Helsinki rispecchia il suo status di capitale del Nord Europa, dove lo stile di vita e quello architettonico sono molto diversi rispetto a quelli a cui siamo abituati in Italia. Da non perdere la visita alla Chiesa nella Roccia e al Museo di Arte Contemporanea.

Lisbona

Vedendo il Ponte del 25 Abril in molti possono pensare di essere atterrati a San Francisco anziché nella capitale del Portogallo. Basta però andare poco più avanti per ammirare la Torre Belem e il Monastero Los Jeronimos, due autentici capolavori e simboli della città lusitana.

Vuoi saperne di più? Leggi l’articolo a cosa visitare a Lisbona.

Londra

Durante un soggiorno a Londra non c’è che l’imbarazzo della scelta tra le attrazioni da visitare, tanto che quasi certamente qualcuna resterà fuori. Per chi va la prima volta, da non perdere la National Gallery, il British Museum, il Big Ben e Buckingham Palace.

Vuoi saperne di più? Leggi l’articolo a cosa visitare a Londra.

Madrid

Madrid fa rima con modernità. Di recente, infatti, la capitale della Spagna ha conosciuto uno sviluppo costante, che ha trasformato il volto della principale città iberica. Le tre tappe obbligatorie sono il Museo del Prado, la Cattedrale dell’Almudena e Plaza Mayor.

Vuoi saperne di più? Leggi l’articolo a cosa visitare a Madrid.

Montecarlo

La capitale del Principato di Monaco è un inno alla ricchezza e alla vita mondana. Molti conoscono Montecarlo soltanto per il circuito cittadino di Formula 1 che ospita, ma oltre all’aspetto sportivo è bene sottolineare il Teatro dell’Opera e il Museo Oceanografico.

Parigi

Così come Londra, anche Parigi non ha bisogno di presentazioni. La capitale europea romantica per eccellenza, presenta alcuni dei più importanti monumenti e musei del “Vecchio Continente”, tra cui la Torre Eiffel e il Museo del Louvre. Imperdibile, inoltre, la visita al quartiere di Montmatre.

Sofia

L’icona della capitale bulgara Sofia è senz’altro la Cattedrale Nevskij. Negli ultimi anni Sofia sta ottenendo un grande successo tra i viaggiatori di tutto il mondo, merito del suo affascinante centro storico. Da non perdere anche l’ingresso alla Galleria d’Arte della città più importante della Bulgaria, oltre a un selfie con alle spalle la tanto criticata statua di Santa Sofia.

Stoccolma

Pochi sanno che Stoccolma ospita uno dei borghi medievali europei meglio conservati in Europa, tanto da far invidia anche a quelli dell’Italia centrale. Se si ha la curiosità di visitarlo, è sufficiente recarsi presso il quartiere Gamla Stan.

Varsavia

Il centro storico di Varsavia, ricostruito in questi ultimi decenni, è uno dei simboli della capitale polacca, nonché Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO. Inoltre, anche Varsavia ha la sua Versailles, che corrisponde alla Residenza Wilanow.

Vienna

Il Duomo di Santo Stefano, il Palazzo Reale (residenza del Presidente austriaco) e il Prater sono solo alcune delle principali attrattive che rendono Vienna una delle più belle capitali europee da vedere.

Vuoi saperne di più? Leggi l’articolo a cosa visitare a Vienna.

Marcello Del Rosso
Laureato in Scienze della Comunicazione, classe 1980, sono un copywriter freelance e un instancabile viaggiatore che sprizza entusiasmo da tutti i pori. Da Settembre 2018 sono Capo Redattore su AmicoTravel.it .