La seconda città della Baviera è una destinazione ricca di energia, cultura e una centenaria tradizione gastronomica.

Norimberga – capoluogo della regione Franconia – dà il benvenuto ai viaggiatori nel ridente centro storico, l’Altstadt. Un susseguirsi di abitazioni, negozi e ristoranti a graticcio in cui è possibile degustare i piatti tipici.

Tuttavia, la meta tedesca ha un’anima che potremmo anche definire storica. I turisti possono visitare l’Area dei Raduni e il Tribunale del Processo per farsi un’idea a del passato e del presente di Norimberga.

Curioso di saperne di più? In questa guida trovi i nostri consigli di viaggio su cosa vedere a Norimberga.

Le attrazioni turistiche di Norimberga

L’itinerario comincia nei pressi del vecchio municipio della città, l’Altes Rathaus. Gli interni in stile rinascimentale sono riproduzioni storiche, dal momento che gli originali vennero distrutti dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Nel biglietto d’ingresso è compresa anche la visita alle celle medioevali dei prigionieri.

Poco distante svetta la Sebalduskirche, la cattedrale più antica di Norimberga che attira l’attenzione dei turisti per i celebri affreschi rinascimentali custoditi all’interno.

A pochi passi dalla Rathausplatz si estende la Tiergarten Platz: una piccola piazzetta brulicante di vita, di giorno e di notte. Le abitazioni a graticcio realizzate in muratura, legno e pietra sono tra le attrazioni più iconiche di Norimberga. Il consiglio è quello di scattare qualche foto e di degustare un piatto tipico in uno dei tanti ristoranti locali.

Infine, gli appassionati di arte non possono resistere al richiamo della casa-museo di Albrecht Dürer. Il pittore e incisore rinascimentale visse e lavorò in una tipica casetta della Franconia, custodendo all’interno della sua dimora gli attrezzi e le stampe di prova dei suoi capolavori più amati.

In alternativa, passeggia nei pressi dell’Orologio Astronomico della chiesa gotica di Frauenkirche. A mezzogiorno, il meccanismo aziona un carillon che mette in moto i Sette Principi della Baviera che rendono omaggio a Carlo VI. Uno spettacolo imperdibile!

Sulle tracce del passato a Norimberga

Se hai a disposizione più tempo per visitare Norimberga, Sali a bordo della metropolitana per raggiungere la cittadina di Fürth. Sede del Museo Ebraico, documenta con rigore storico le fasi dell’insediamento ebraico in Germania dal Medioevo al termine del secondo conflitto mondiale.

In alternativa, dedica un paio d’ore alla Corte di Giustizia di Norimberga, all’interno della quale vennero condannati i superstiti nazisti nel biennio 1945-1946. L’aula è liberamente accessibile se non sono in corso processi: è un pezzo di storia della giustizia europea e internazionale. La sede del Tribunale si trova a circa 2km dal centro storico Altstadt, nelle immediate vicinanze della fermata della metropolitana Sihlstrasse.

Infine, prima di lasciare la città, passeggia tra le stradine medievali di Norimberga per ammirare il curioso Ponte del Boia. Quest’ultimo collega le due sponde del fiume ed è costituito da un’antichissima struttura realizzata in pietra e copertura lignea. Poco distante si trova anche la fortezza numero 1 della città, il Kaiserburg.

Conosciuta per essere stata la dimora degli Imperatori del Sacro Romano Impero fino ai primi decenni del 1500, oggi è una tra le attrazioni turistiche più apprezzate dai viaggiatori. È possibile visitare sia le torri per ammirare lo skyline cittadino sia le stanze dei sovrani riccamente decorate. Al centro del cortile interno si trova, inoltre, il Tiefer Bunnen. Il pozzo ha una profondità di circa 50 metri.

Come spostarsi a Norimberga con i mezzi pubblici

Norimberga è una cittadina costruita su misura d’uomo. Il centro storico pedonale è il punto di partenza da cui apprezzare le bellezze architettoniche senza il rumore del traffico in sottofondo.

In linea generale, i mezzi pubblici raggiungono ogni angolo della città. Sali a bordo della metropolitana U-Bahn, degli autobus o della fitta rete di tram che circola in orario diurno e notturno. Il biglietto ha un costo approssimativo di 1,70 euro ed è valido su ogni mezzo di trasporto.

L’Aeroporto Albrecht Dürer dista, invece, circa 15 minuti di viaggio (7 km) dal centro storico di Norimberga.

I piatti tipici di Norimberga

Dopo Monaco di Baviera, Norimberga è la destinazione culinaria più apprezzata dai viaggiatori che vogliono degustare i piatti tradizionali.

Noi ti suggeriamo di assaggiare le celebri salsicce aromatizzate di carne suina IGP o, in alternativa, il famoso Leberwurst. Quest’ultimo è un salume ottenuto dalla carne tritata e dal fegato di vitello. Accompagna il tuo pranzo con il caratteristico Brezel. Il pane è un must anche in Austria, Trentino e Svizzera, sebbene sia considerato tra i cibi tipici più popolari e apprezzati della Baviera.